Odontoiatria Estetica

Odontoiatria estetica

Si dice che il sorriso è lo specchio dell’anima, e se ci pensiamo bene, il sorriso è la prima cosa che osserviamo quando conosciamo una persona.

L’Odontoiatria Cosmetica è la branca odontoiatrica che si occupa dell’ottimizzazione della resa estetica del sorriso.

Il Dr. Antonio Guida, responsabile della branca, è socio della European Society of Cosmetic Dentistry.

Le possibilità offerte dai materiali ceramici utilizzati con tecnica adesiva possono permettere di ottenere il sorriso luminoso, simmetrico e accattivante che abbiamo sempre desiderato.

Il sorriso è lo specchio dell'anima

Ogni sorriso è diverso dall’altro e dei denti che sono belli in un volto possono non esserlo in quello di un’altra persona. Il primo passaggio nei trattamenti cosmetici è l’analisi del sorriso in sé e nel contesto delle labbra e del volto.

Con una serie di strumenti fotografici e informatici il paziente può valutare sia la situazione attuale che previsualizzare l’effetto delle modifiche proposte.

È possibile “indossare” il sorriso progettato anche per alcuni giorni prima di procedere alla realizzazione delle faccette. Ciò permette al paziente di testare la nuova estetica. È un po’ come se potessimo provare un vestito per alcuni giorni prima di decidere se acquistarlo, farlo modificare o sceglierne un altro.

Con le tecniche di odontoiatria cosmetica è possibile mascherare denti disallineati, piccoli, scheggiati o discolorati in sole 2 sedute, con approccio mini invasivo e con risultati stabili nel tempo.

Le ceramiche utilizzate per le riabilitazioni estetiche permettono di lavorare su spessori estremamente sottili (fino a 0.3 mm), spesso senza limare il dente sottostante e sono esenti da pigmentazioni e discolorazioni nel corso degli anni.

Allegati

  • Casi clinici: Odontaiatria Estetica